I Gigli di Nola in onore di San Paolino Invia Messaggio
Giovedì, 28 Maggio 2015 13:51
Festa di pace ed amicizia
Totale messaggi: 34121   Messaggi per pagina: 30 1 ... 956 957 [958] 959 960 ... 1138
Cerca    per  
Nome Commenti
5421) brusciano 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.4506.2152; .NET CLR 3.5.30729; .NET CLR 1.1.4322)
Domenica, 19 Luglio 2009 17:42 Host: host237-151-dynamic.180-80-r.retail.telecomitalia.it Commenta

x i nolani in un messaggio ho letto ke avete messo la nuova gioventù al 5 posto ma nn lo sapete ca nn ce la fate nemmeno a portarlo in piazza il giglio (una paranza ce sta a nola ca fa a differenz i volontari)grazie
5420) I Gigli di Nola si "laureano" 
IP registrato Opera/9.62 (Windows NT 5.1; U; it) Presto/2.1.1
Domenica, 19 Luglio 2009 17:37 Host: host128-2-dynamic.47-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

(5420) NOLA - Ieri pomeriggio, quasi in contemporanea, presso l’Università Federico II di Napoli e l’Università Sapienza di Roma, si è parlato della Festa dei Gigli di Nola che è stata oggetto di due distinte discussioni di tesi di laurea specialistica e di dottorato di ricerca. “La Festa dei Gigli di Nola. Problemi e prospettive di tutela e valorizzazione di un bene demoantropologico” è infatti il titolo della interessantissima tesi di laurea specialistica in “Organizzazione e gestione del patrimonio culturale e ambientale” discussa brillantemente da Giulia Nappi, con la supervisione del prof. Enzo Vinicio Alliegro della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’ateneo federiciano. Il lavoro di Giulia Nappi, rilevantissimo sotto il profilo storico e sociologico, è anche un importante strumento per la comprensione della Festa dei Gigli oggi e le sue prospettive future. E’ durata circa due anni invece la straordinaria ricerca, “sul campo” e non, dell’antropologa siciliana (ma ormai nolana di adozione) Katia Ballacchino che, con la collaborazione del noto antropologo Luigi Maria Lombardi Satriani, ha destato grande interesse e curiosità nella commissione e in tutti i presenti durante la discussione della tesi di dottorato di ricerca in “Etnologia e etnoantropologia”, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Sapienza di Roma. “La festa migrante. Etnografia di una passione: i Gigli di Nola fra mutamento, dislocazione e patrimonializzazione”: questo è il titolo della preziosissima ricerca di Katia Ballacchino che, per tre anni ha studiato dal di dentro la festa, analizzando gli aspetti umani e sociali che hanno consentito la sua sopravvivenza fino ad oggi e la grande passione per essa che traspare nei nolani, finanche a condizionare la vita quotidiana. Ma l’analisi non si è fermata a Nola, ma ha varcato l’oceano ponendo l’attenzione sulle esperienze di “migrazione” della passione per la festa, focalizzando l’interesse anche su analoghe feste, di derivazione nolana, che si tengono tuttora negli Stati Uniti.

da il nolano


Nola
5419) M.REG 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; GTB6)
Domenica, 19 Luglio 2009 16:55 Host: host178-60-dynamic.49-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

Per i barresi che mi hanno risposto:

è vero, sono un po ripetitivo nel dire sempre in quale punto specifico l'insuperabile ha peccato, o meglio non si è rivelata all'altezza della situazione, ma anche voi siete ripetitivi, anche più di me....vi proclamate vincitori della festa quando invece nessuno (a parte voi) afferma tele cosa...vi sentite superiori solo perchè grazie a qualche nuova cacciata (tipo STOP e le belle coreografie) siete stati più spettacolari degli altri, ma a Nola il discorso è diverso, lo spettacolo non ci interessa(mi riferisco nell'ambito del trasporto del giglio, dell'efficacia per intenderci), noi badiamo al sodo. Ben vengano le cacciate, ma il giglio va trasportato dritto anche nello stretto, altrimenti le cacciate lasciano il tempo che trovano.
Io non sono un tifoso dei Volontari, preferisco tutte le paranze nolane ma non i Volontari, ma il mio discorso è puramente oggettivo e non soggettivo. Sarebbe da stupidi non ammettere che i Volontari abbiano sfoderato una prestazione, anche se di poco, superiore all'Insuperabile, è questo che voi non sapete ammettere, ed è inutile che continuate nel dire che noi nolani non sappiamo ammettere la "vittoria" di una forestiera, il fatto è che neanche voi credete di aver "vinto" è fate passare tutto per le mani di noi nolani.
Perciò è inutile fare paragoni, discutere, individuare punti dove siete stati grandi e spettacolari, i vostri errori sono noti e sono importanti......cosa che invece i Volontari non hanno commesso.
Un saluto a tutti.

AntonioBarrese Domenica, 19 Luglio 2009 17:11
Host: host242-163-static.138-193-b.business.telecomitalia.it
Anche se di poco superiore!..No coment!Vorrei sapere come fate a dare voti così precisi su tutto quello che succede nelle 24 ore della festa!..Da premettere che io guardo la festa con altri 4 amici miei,e ogni tanto ci dividiamo per riuscire a sapere cosa succede ad altri punti cardini,e non riuscaiamo a vedere tutto..qual'è il vostro arcano potere?Vi prego,vorrei essere un vostro adepto!

oreste Domenica, 19 Luglio 2009 17:20
Host: host31-62-static.34-79-b.business.telecomitalia.it
sono pienamente d'accordo con te!!!!!!!!!!!!!!!!su tutto quello che hai scritto!!!!!!!!!1
5418) BARCA 2010 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; .NET CLR 1.1.4322)
Domenica, 19 Luglio 2009 16:40 Host: host59-15-dynamic.42-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

Chiaravalle Franzese
5417) COMITATO CROCE PARANZA URAGANO 
Città:
brusciano
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; .NET CLR 2.0.50727; InfoPath.1)
Domenica, 19 Luglio 2009 15:53 Host: host24-149-dynamic.8-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

GIOVEDI 23 LUGLIO...ci sarà la prova musicale del comitato croce paranza uragano...brusciano via c.cucca(nazionale).
MUSICA:F.Forino e S.Parrella
CANTANTI:A.Di Maiolo e M.Cozzolino

siete tutti invitati...evitate commenti stupidi chi non vuole può stare a casa....questo è un invito per le persone che vogliono passare una serata di musica e divertimento con noi...CIAO W LA FESTA DEI GIGLI!!!!

SASA Domenica, 19 Luglio 2009 17:01
Host: host176-53-dynamic.37-79-r.retail.telecomitalia.it
A CHE ORA?

forinomania Domenica, 19 Luglio 2009 18:03
Host: host24-149-dynamic.8-79-r.retail.telecomitalia.it
ore 21.00...
5416) tect we 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 8.0; Windows NT 6.0; Trident/4.0; GTB6; SLCC1; .NET CLR 2.0.50727; Media Center PC 5.0; .NET CLR 3.5.30729; .NET CLR 3.0.30618)
Domenica, 19 Luglio 2009 15:05 IP: 151.82.129.224 Commenta

You need Flash to view this object

You need Flash to view this object

da premiarli loro Nuova Gioventu una grande festa tutta bella perfetta sono favolosi deliziosi complimenti prendete esempio deluso che ci sono 2 barresi xche Nuova Gioventu meritano piu' di loro danno senso alla festa di amore passione e rispetto

Peppe Parisi Domenica, 19 Luglio 2009 15:44
Host: host165-29-dynamic.46-79-r.retail.telecomitalia.it
Al di la di questi 2 video, la processione della Ng a Nola è stata molto snobbata e sottovalutata. Al contrario, io penso che abbiate fatto davvero un figurone, sia per la forza sia per il rispetto verso la nostra festa e verso il nostro Santo.
Speriamo di rivedervi presto...saluti!

Ipocrisia Domenica, 19 Luglio 2009 16:34
Host: host38-35-dynamic.10-87-r.retail.telecomitalia.it
Ai nolani sono simpatici i casavatoresi solo perchè sono piccoli e non possono far male a nessuno!
A Nola non potrebbero mai vincere...
Tanto che nelle clasifiche nolane si sono piazzati solo 5°

oreste s.massimo Domenica, 19 Luglio 2009 17:32
Host: host31-62-static.34-79-b.business.telecomitalia.it
ma che dici???!!!!ai nolani sono simpatici i casavatoresi solo perche' sono piccoli e non possono far male a nessuno????!!!!te sei pazzoooooooo!!!!!!!!!!!la ng ha fatto una gran bella festa...divertendosi e prendendosi belle soddisfazioni...e soprattutto ha avuto gran rispetto verso la festa e il santo!!!!a differenza di altre paranze...!!!!complimentiiiiiiii alla ng e tutta casavatore!!!!!!

Osservatore Nolano DOC Domenica, 19 Luglio 2009 20:51
IP: 77.244.192.130
Io sinceramente non ho paura di nessuna paranza forestiera, né dei forestieri, purché siano educati e rispettosi, i la NG di Casavatore, quest´anno a Nola, si e´comportata in maniera civilissima, cosí come pure i barresi. Tra le strade di Nola, con i Gigli addosso, non abbiamo paura di nessuno!!! A Nola é Festa, tutti la sentono e tutti la vivono!!! Per questo non abbiamo paura, e poi paura di che???? che una paranza possa girare piú di un´altra??? che ben venga, né guadagna la spettacolaritá della festa!!!! Io comunque se posso fare una classifica tra le forestiere, ovviamente classifica di civilta´, metto al I posto la NG di Casavatore, e mi complimento con i casavatoresi per la correttezza mostrata, al II l´Insuperabile e solo perche´ ho ancora un po´di diffidenza dal 2002, II ex equo la Mondiale che l´hanno scorso pure si e´comportata bene, da escludersi i Bruscianesi che sono, secondo me, troppo rozzi ed incivili, oltre che hanno il vizietto di alzare troppo il gomito, almeno questo ha fatto l´ultima bruscianese scesa a Nola!
5415) Antonio WebMaster 
barresiano@libero.it
Città:
Barra
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; GTB6; FunWebProducts; Media Center PC 3.0; .NET CLR 1.0.3705; InfoPath.2; .NET CLR 2.0.50727)
Domenica, 19 Luglio 2009 14:56 Host: host-84-223-209-29.cust-adsl.tiscali.it Commenta Invia E-mail

Scusate Dove Le Posso Trovare Le Canzoni Della Pollicino A Brusciano? Grazie Per Un' Eventuale Risposta
5414) alexandre 
alex7juvrntino@hotmail.it
Città:
nola
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 6.0; Windows NT 5.1; SV1; SIMBAR={3A01291B-ACAA-4850-94E4-0B37EA244D62}; InfoPath.2; Zango 10.3.75.0; AskTB5.4)
Domenica, 19 Luglio 2009 13:51 Host: 93-41-25-180.ip79.fastwebnet.it Commenta Invia E-mail

(5414) la paranza più forte sono i volontari o cumpagn s sbatt a stell pkkè a vint a chiazz e o vic e piciocc s crern e essr o pat atern....... x me quest'anno la festa megliore l'ha fatta l'insuperabile ma nn possono superare mai i volontari a tutti i tifosi dei volontari e dell'insuperabile facimmc vrè ki simm l'anno prossimo vogl vrè k fann e sciem ra stella ka real gannino band's invec e volontar ten'n a manco e l'insuperabile a forino t facimm vrè buon stella..... forza volontari x semp rind o cor

Stellante Domenica, 19 Luglio 2009 14:30
Host: host154-158-dynamic.36-79-r.retail.telecomitalia.it
Noi della Stella non ci sbattiamo per niente. L' Insuperabile era un paese e per noi ha vinto. La Stella ha confermato di essere una grande paranza nonostante il modo di fare le paranze oggi.......
Classifica:
1^ Insuperabile;
2^ Volontari;
3^ Stella.

Michele Domenica, 19 Luglio 2009 15:04
IP: 151.80.147.102
1) volontari
2)insuperabile
3ft

stellino Lunedì, 20 Luglio 2009 12:04
IP: 217.201.71.214
no per la stella per te per noi hanno stravinto i volontari...
5413) Brusciano 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; Trident/4.0)
Domenica, 19 Luglio 2009 13:11 Host: host146-157-dynamic.7-87-r.retail.telecomitalia.it Commenta

Perchè Nicola Vecchione non parla pure della Bottega barrese di Antonio Mosca, che ha affittato, facendosi pagare, il proprio Giglio a Castello di Cisterna. Nessun riferimento a Nola e sul Giglio c'era solo lo stemma di Barra (la sirena).
Penso che sia più squallido un Giglio fatto a pagamento a Cisterna, che un evento culturale e religioso organizzato dalla Basilica PONTIFICIA di s.Antonio di Padova!!!
Il Giglio di Brusciano ex voto offerto dai giovani della Gioventù al Santo, cioè senza percepire un euro ma rimettendoci, come tutta la comunità bruscianese (2500 fedeli!!!) per viaggio e alloggio!!!

nx Domenica, 19 Luglio 2009 14:13
Host: host231-20-dynamic.16-87-r.retail.telecomitalia.it
Ciò non giustifica il fatto che avete usurpato la Festa dei Gigli di Nola.

AntonioBarrese Domenica, 19 Luglio 2009 15:30
Host: host242-163-static.138-193-b.business.telecomitalia.it
La cosa deprimente e che tra voi Nolani ci sono degli ignoranti(pochi per fortuna),che scrivono tanto per battere qualcosa sulla tastiera,senza rendersi conto di quello che dicono!A'mmiria e à gelusia song'ddoi sor'...ricordate come fà quella canzone?
5412) ROBERTO DE VITA ( BARCA 2010) 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; InfoPath.1; .NET CLR 2.0.50727; OfficeLiveConnector.1.3; OfficeLivePatch.0.0)
Domenica, 19 Luglio 2009 12:31 IP: 151.23.125.111 Commenta

DOVEROSA PRECISAZIONE :
Per nome e per conto di un gruppo di amici che hanno regolarmente formulato regolare domanda per l’assegnazione della Barca 2010 , invito tutti alla calma e vi dico che al momento non vi è nessuna ufficialita’ sull’ assegnazione della stessa quindi conseguenzialmente non e’ stata scelta alcuna paranza ne’ alcuna musica ne’ altro…Se ci verra’ assegnata la Barca ringrazieremo San Paolino e l’ente Festa e provvederemo a decidere le varie maestranze… invitiamo quindi tutti ad evitare la diffusione di notizie assolutamente infondate…per ora possiamo solo dirvi: .2010 ..la Barca c’é.. !!!
Cordiali Saluti
Roberto De Vita
(per conto e per nome di tutti gli amici che insieme a me si spera condivideranno questa gioia)


INVITIAMO QUINDI ANCHE LA REDAZIONE DI QUESTO SITO COME ABBIAMO GIA' CHIESTO AGLI AMICI DI GIUGNO NOLANO.COM DI MODIFICARE LO SCHIERAMENTO 2010!!!
5411) yumby 
umberto.nuzzolo@fastwebnet.it
Città:
nola
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; GTB6)
Domenica, 19 Luglio 2009 12:01 Host: 93-41-30-202.ip79.fastwebnet.it Commenta Invia E-mail

ma perchè il problema dei gigli negli altri paesi viene affrontato solo ora? perchè quando si doveva e si poteva affrontare il problema nessuno se ne è occupato? evidentemente a qualcuno fa e ha fatto comodo esportare la nostra festa. adesso,con molta franchezza,è difficile rimediare a questa situazione deprimente.

nv Domenica, 19 Luglio 2009 18:01
Host: 93-41-57-222.ip80.fastwebnet.it
Umberto, non è mai tardi.
Se ti riferisci a chi ci ha vissuto e ci vive, al baraccone festa, ci sono tutti coinvolti, costruttori, cantanti, microfonisti, paranze, operatori, intrallazzatori, commedianti, compreso chi nulla fa oggi e niente farà domani.
Come affermi, si doveva intervenire tempo fa. Sono d’accordo. Si doveva capire subito, dove saremmo finiti. O almeno chiudere il fenomeno dell’esportazione facendo si che chi viveva di quest’arte (intesa solamente costruire i gigli) avesse di che vivere, o fare in modo che fosse il comune a gestire la richiesta e la domanda e non le botteghe. Ricordo la gestione di mio padre, fu già molto radicale nelle scelte rispetto al padre. La bottega viveva di altre cose, oltre ai gigli. Sai bene che perlo della bottega familiare, che resta la bottega più vecchia in assoluto. Eppure negli anni sessanta, il notaio Ruocco sollevò questo problema, le botteghe aderirono, ma ad un mese dalla festa...i gigli fuoriuscirono, poiché altri ruppero il patto…. prendendosi tutti i clienti-comitato. L’anno dopo tutti liberi di fare ciò che volevano. Ed è qui che il comune doveva e poteva risolvere il problema, assumendo le maestranze, che dovevano pur vivere. Ma sostanzialmente voglio chiarire che, la bottega che rappresento oggi, vive oltre ai gigli, pur non realizzandone per una decisione personale, e facendo “cose” egualmente importanti. Adesso è tutto difficile. Ma resta d’uopo non omologarci. Pagare oltre al danno cagionato è innaturale per tutti.
Quindi sono del pensiero che dire FESTA DEI GIGLI, non debbo specificare di dove? Poiché è SOLAMENTE NOLA CHE PUO’ FARLO, SENZA URTARE LA SENSIBILITA’ E LA STORIA ALTRUI.
Quantunque copiata, scopiazzata, imbruttita e volgarizzata, BISOGNA DIRE CHE SIAMO PROPRIO NOI, I NOLANI CHE GLI ABBIAMO ARRECATO DANNO E OFFESA, inquinandola con comportamenti ed azioni, tipicizzate da altri, alla quale sembra che pochi in questo presente si sono sottratti.
Ti abbraccio
5410) brusciano 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; InfoPath.2; .NET CLR 2.0.50727; OfficeLiveConnector.1.3; OfficeLivePatch.0.0)
Domenica, 19 Luglio 2009 09:42 Host: 93-42-99-11.ip86.fastwebnet.it Commenta

In tutta sincerità, è molto tempo che non vedo fare un vico così bene. Forse quest'anno con l'Insuperabile, ma con le nolane no.

You need Flash to view this object


TrInChEsInO Domenica, 19 Luglio 2009 15:14
Host: host206-191-dynamic.8-79-r.retail.telecomitalia.it
ahahahahahah...meglio di Zelig

Franky Domenica, 19 Luglio 2009 16:58
Host: host1-186-dynamic.22-79-r.retail.telecomitalia.it
Perfetto è dir poco...

FantastiQue Lunedì, 20 Luglio 2009 09:24
Host: ppp-84-56.98-62.inwind.it
In tutta sincerità, è molto tempo che non sentivo dire na strunzat del genere XD

FILIPPO INSUPERABILE Lunedì, 20 Luglio 2009 14:27
Host: host22-17-static.29-79-b.business.telecomitalia.it
x brusciano

si il vico e elegante e fatto molto bene, peccato che all uscita stava proprio con i piedini che toccavano terra sonoramente, nn x negligenza di forza o di paranza x amor di Dio, ma e la vostra allazzura che penalizza molto lo stretto..

x volontari e insuperabile, metteteVi sotto un giglio di questo, (bettoliere 2003) e poi parlate di prestazioni, festoni e vittorie.

questo vale x tutti, pregherei alla cortese attenzione del sito di rispondere a tutti con la stessa educazione e rispetto che ho usato io.

l arrogenza e presunzione nn porta da nessuna parte.

W L AMICIZIA W SAN PAOLINO.
5409) DOMENICA 
IP registrato Opera/9.62 (Windows NT 5.1; U; it) Presto/2.1.1
Domenica, 19 Luglio 2009 07:30 Host: host179-158-dynamic.52-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

(5409) Vangelo Mc 6, 30-34
Erano come pecore che non hanno pastore.

Dal vangelo secondo Marco
In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare.
Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero.
Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.


Buona domenica a tutti
5408) vero barrese (!?!) 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 6.0; SIMBAR={124331C6-8ACF-4106-919D-A9BB302B6DBE}; FunWebProducts; GTB6; SLCC1; .NET CLR 2.0.50727; Media Center PC 5.0; .NET CLR 3.0.04506)
Domenica, 19 Luglio 2009 04:16 Host: host61-35-dynamic.46-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

volevo dire una cosa ai miei compaesani barresi: smettetele di iniziare i messaggi dicendo "io sono nolano" Siete ridicoli!
e lo dice un barrese doc (capisce a mme..)
5407) GINO 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; GTB6; .NET CLR 1.1.4322; .NET CLR 2.0.50727; InfoPath.1)
Domenica, 19 Luglio 2009 03:07 Host: 93-35-242-44.ip57.fastwebnet.it Commenta

PER TUTTI I DISCORSI INUTILI........

SONO I PROTAGONISTI PRINCIPALI DI NOLA KE DEVONO FAR SI ...KE I GIGLI E LA CULTURA NOLA VENGA CONOSCIUTA DA PER TUTTO...E L0UNICO MODO SI SA QUAL'E'...

IL SERVIZIO MEDIATICO E ORMAI L'ARMA PIU POTENTA DEL MONDO......MA NON MI RIFERISCO....A RETE PRIVATI ....E CON TUTTO RISPETTO RINGRAZIO PER QUELLO KE FANNO NEI MOMENTI OPPORTUNUI...MA CI VOGLIONO GROSSI MEZI......E ALLORA S'INIZIA A VEDERE QUALCOSA...IO SONO BARRESE MA VIVO IN LOMBARDIA....VENGO A VEDERE LA FESTA A NOLA DA PICCOLO.....DA QUA SONO NATO....E QUEST'ANNO C'ERANO SULLE GRADINATE IN PIAZZA DUOMO....A NOLA....PERSONE KE VENIVANO DA VENEZIA....PISA ECC.ECC. LO SO PERKKE PER SBAGLIO VEDENDOLI CON LA MAGLIA DEL SARTO 2009 AZZURRA ..GLI AVEVO KIESTO DOV'ERA IL GIGLIO KE PORTAVA LA BARRESE...E MI HANNO RISPOSTO KE NON ERANO DEL POSTO.....E NON SAPEVANO NEMMENO KE QUELLA MAGLIA KE AVEVANO INDOSSATO ERA LA CORPORAZIONE KE CI FACEVA PARTE LA BARRESE....ED E' PER QUESTO KE DICO ......L'ENTE COMUNALE...L'ENTE FESTA..,,,..I PERSONAGGI KE CONTANO,,,FATE QUALCOSA.....XKE NOI DA LONTANO DA SOLI NON CE LA FACCIAMO A FAR CAPIRE QUESTA VOSTRA FESTA COME IMPORTANTE ED E' MOLTO PIU IMPORTANTE DI QUALUNQUE ALTRA FESTA.....KIEDO SCUSA SE MI SONO ESPRESSO MALE........SO FATT ACCUSSI...CAPITEMI....GRAZIE E VIVA I GIGLI Mondiale g
5406) M.REG 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; GTB6)
Domenica, 19 Luglio 2009 00:54 Host: host80-32-dynamic.46-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

Non c'è nulla da fare. Sono passate 3settimane dalla festa e ancora i barresi si ostinano ad avere l'idea di aver fatto la miglior festa. Sempre nel dire le stesse cose, sempre nel giudicare la metrica dei gigli, del rivestimento, la misura delle barre....proprio voi che avevate un giglio normale, un rivestimento completamente sfinestrato, le barre non in regola (fonte sicura altrimenti non direi certe cose...come anche altre paranze...).
Siete convinti che noi nolani non sappiamo ammettere se una forestiere abbia fatto la miglior festa, questo è un vostro modo di vedere le cose. Purtroppo per voi, a parte il 2002, ogni paranza barrese che sia venuta a Nola, non ha mai superato la prestazione di una nolana:
2005: Mondiale e Formidabile entrambe battute da Volontari e Trinchese
2007: Insuperabile battuta dai Volontari
2008: Mondiale battuta da Trinchese e Volontari
2009 Insuperabile battuta dai Volontari.
Noi, a differenza vostra, se vediamo un giglio pendere anche se di poco su un lato, consideriamo il ciò come una pessima figura......se voi barresi avrete modo di visionare qualche DVD, cercate di rendervi conto come il vostro giglio, nella tirata verso la Caparossa, pendeva sui sinistri riprendendovi un pò alla fine....io c'ero, posso tranquillamente testimoniare, no come altri che per farsi credere dicono stupidagini.....stesso discorso nel vico delle monacelle, il giglio pendeva sui sinistri....infine via Tansillo (vico di Gigi Gelo) sempre lo stesso problema.
Questi sono punti in cui la strada è stretta, e lì l'Insuperabile ha peccato.
Quante girate avete fatto per tutto il percorso....1000? non bastano....quelli che ho elencato sono errori evidenti....errori che noi nolani non tralasciamo...non trascuriamo.....il giglio va portato dritto, fino alla fine.....trovatemi un punto dove i Volontari hanno steccato....e siate sinceri come lo sono stato io.

x sopra Domenica, 19 Luglio 2009 09:15
IP: 151.56.127.82
Ti sei fanto antico...fra poco scriverai un nuovo libro per convincere tutti che avete vinto, la realtà dice altro!!
Cià

nolano 365\365 Domenica, 19 Luglio 2009 11:00
Host: 93-41-56-130.ip80.fastwebnet.it
Complimenti!!!!davvero un'analisi perfetta....ma che ci vuoi fare....purtroppo la maggior parte delle persone che scrive nn le capisce mica ste cose!!vogliono vedere la competizio ovunque, ma poi si guarda solo a quello che si vuole..si è vero gli amici barresi son venuti a Nola con un esercito di persone (tra paranza e comitato)ma in alcuni punti erano davvero brutti alla vista...purtroppo ripeto la maggior parte di loro ragionano da "tifosi" e quindi hanno il prociutto sugli occhi e si ostinano a dire che non sappiamo ammettere se una forestiera fa una bella festa..NIENTE DI PIU' SBAGLIATO personalmente ho visto l'insuperabile in vari punti e devo dire che mi sono davvero emozionato in alcuni casi..in altri...eh va bhè "lo stretto" vi ha sempre fatto paura (mettiamola così) ecco questo vuol dire dare a cesare quel che è di cesare non vi sembra??personalmente i volontari mi son sempre stati un po' antipatici ma quest'anno sarebbe ipocrisia pura non ammettere che nei punti dove voi avete "peccato"(virgolette d'obbligo) loro hanno fatto lo show quindi...Non ve la prendete ci riproverete il prossimo anno!!

Precisazione Domenica, 19 Luglio 2009 13:13
Host: host158-142-dynamic.18-87-r.retail.telecomitalia.it
Forse non hai visto la piazza.
Si perche' anche nell'entrata in piazza l'insuperabile pendeva nei sinistri!
Ma se ci tenete tanto,a voi Barresi diciamo che siete istati i migliori.
Basta che la finite.
......Ma le cose non stanno cosi!......

ernesto Domenica, 19 Luglio 2009 13:17
Host: 93-41-4-116.ip79.fastwebnet.it
ok vedo che hai osservato bene la barrese e quello che hai scritto è giusto, xò dimmi una cosa il volontari scendendo il pesalo alpino come stavano??? eppure...

texas rangers Lunedì, 20 Luglio 2009 14:12
Host: host22-17-static.29-79-b.business.telecomitalia.it
solo pesalo alpino????

li ho vito anke "o palazzo a caten" semplicemente orrendi, altro che spettacolare spalletta...

e poi nel vico piciocchi escono proprio a terra, ma veramente a terra, i miei video ne sono la piu opalese tetimonianza.

amici facite parla..
5405) AntonioBarrese per orebil 
Città:
Barra
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 6.0; Windows NT 5.1; SV1; .NET CLR 1.1.4322)
Domenica, 19 Luglio 2009 00:31 Host: host242-163-static.138-193-b.business.telecomitalia.it Commenta

Caro amico,quello che dici e bello e sò che lo dici con la massima serietà e amore verso la tua terra natia,le tue tradizioni,e la storia che nessuno può permettersi di mettere in dubbio.Nola è la culla della festa dei gigli,e noi di altri paesi portiamo grande rispetto per Nola,i Nolani e San Paolino,però su una cosa non sono daccordo.I gigli sono anche musica,folklore e sfida(in senzo buono della parola),il fremito che genera la festa in qualsiasi persona,lo creano i gigli!Ed è retorico e riduttivo quello che dici,se la festa dei gigli piace e sbalordisce chiunque la veda,il motivo e il vedere ballare la quattro mazze sotto lo sforzo incredibile dei cullatori a ritmo di musica e un popolo intero che gli fà festa in torno.E ovvio che alla base ci debba essre la religiosità,altrimenti tutto diventerebbe una festa pagana senza senso(vedi barra,brusciano ecc.),però poi ci deve essere quello che ogni anno vediamo per le strade..à fest de gigli!
5404) kekko mondiale 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 8.0; Windows NT 5.1; Trident/4.0; GTB5; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506.30)
Sabato, 18 Luglio 2009 23:52 Host: 93-41-18-169.ip79.fastwebnet.it Commenta

(5404) NOTIZIA SARTO 2010

Le canzoni del sarto 2010 paranza barrese LA MONDIALE saranno scritte da PASQUALE VIVIANI.

PASQUALE VIVIANI=2008 CALZOLAIO Regina - Meza Canzona
- I migliori anni della nostra vita

2007 FABBRO Franzese
Poesie

2006 BECCAIO Regina
- Sognatore
- Attimi
- La nostra favola
- Punto Snai

BARCA Chiaravalle
- Terra Amica
- La Benvenuta
- Messaggio

ORTOLANO
Volontari
'A favola e nu suonno

2005 FABBRO
San Massimo
- 'Na Canzona
- Sud

2005 Barca
Regina
- Ajere
- Lettere

2004 FABBRO
Regina
- Fantasia
- Per noi giovani
- Quelli come noi
- Tiempe e 'na vota

2004
SALUMIERE
Chiaravalle
- Na signora
- Una giornata speciale
- Canzona mia
- Grande comme a tte

2003 SARTO Chiaravalle
- Vagabonda
- Filastrocca
- Per vincere
- 'A voce

2002 SARTO Insuperabile - 'E canzone d'ammore
- Ragazzi di Barra
- Simme nuie

2001 BECCAIO Chiaravalle - 'E vvoce
- La giostra
- Serenata
- Il grido
- Nola chest'è
- Chella risata

2000 ORTOLANO Stella
- Comme si tu
- Il girotondo
- Siamo la Stella

1999 SALUMIERE Talese
- Favola
- Eterna canzona
- Siamo Angeli
- Sulo cu tte

1998 BECCAIO
San Massimo
- Nun 'o penzà
- Bambini miei
- Come un onda

1998 BETTOLIERE Talese
- Ancora Tu
- Addo 'nce porta o core
- Nola

1997 SALUMIERE Chiaravalle - E' sulo 'a mia
- Canta Simpatia

1997 FABBRO Insuperabile
Chitarra mia

1996 FABBRO Talese
- Vicino a te
- Desiderio
- Ll'arte de varre
1996 SALUMIERE
Chiaravalle
- Romantica
- Ll'urdema canzona
- Musica

1995 BETTOLIERE
Talese Luna

1995 SALUMIERE
Chiaravalle
- Fantasia
- Simpatia 95

1994 SALUMIERE Chiaravalle
Ritratto di un sogno

1993 PANETTIERE
Chiaravalle - 15 Anni
- L'omme che denare
- Simme nuie

1993 BARCA
La Nazionale Addo vaie

1993 FABBRO Gnummato
- Assaie
- Preghiera

1992 CALZOLAIO
Volontari Compagne miei

1991 PANETTIERE
Volontari
- Vita mia
- Pe tte

1990 BECCAIO 'A Finalmente
Tu
1990 BETTOLIERE Volontari
Favola
1990 SALUMIERE San Felice 'E Quartiere
1989 BECCAIO Volontari
- Bruna
- Sultanto Tu

1989 BARCA
Chiaravalle
Sirena
1988 BARCA
Chiaravalle Senza e te

1987
BECCAIO
Talese
Bella mia

1987 SALUMIERE
Auliara
Festa mia

1986
CALZOLAIO
Talese
Furtuna e Nola

1984
BECCAIO
Talese
Buongiorno Festa

1983
BECCAIO
Talese
- Giugno Nolano
- 'A sturiella

1982
SALUMIERE
Cumpagniell
'A Zingarella

1980
BECCAIO
San Paolino
Oj Nulà

5403) ceroz ò barrese 
nontouchmyfamily@hotmail.it
Città:
barra
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 6.0; GTB6; SLCC1; .NET CLR 2.0.50727; Media Center PC 5.0; .NET CLR 3.0.04506; .NET CLR 1.1.4322; OfficeLiveConnector.1.3; OfficeLivePatch.0.0)
Sabato, 18 Luglio 2009 23:42 Host: host169-33-dynamic.32-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta Invia E-mail

x i nolani invidiosi voi ci criticate xche nn siete ingrato di fare quello che abbiamo fatto noi potete dire di tutto a noi nn ce ne importa propio chi ne capisce di gigli dice che come l insuperabile nn esistono noi gia abbiamo fatto 2 vittorie mo ci serve la terza che quella della paranza barrese amici miei
5402) OSSERVATORE 
Città:
LORO DA VOI NOLA
IP registrato Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.0.11) Gecko/2009060215 Firefox/3.0.11
Sabato, 18 Luglio 2009 23:15 Host: host82-49-dynamic.37-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

il mio pensiero e che essendo nati i gigli a nola, x far conoscere la FESTA NON C'è BISOGNO DI TRASPORTARE I GIGLI NELLE VARIE CITTA D'ITALIA MA AL CONTRARIO I TURISTI DEVONO VENIRE A NOLA DOVE E NATA LA STORIA DEI GIGLI. X VEDERE IL PALIO DI SIENA BISOGNIA ANDARE A SIENA E NON AL CONTRARIO CHE IL PALIO VIENE DA NOI QUINDI E TUTTO SBAGLIATO
5401) OSSERVATORE 
Città:
LORO DA VOI NOLA
IP registrato Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.0.11) Gecko/2009060215 Firefox/3.0.11
Sabato, 18 Luglio 2009 23:14 Host: host82-49-dynamic.37-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

il mio pensiero e che essendo nati i gigli a nola, x far conoscere la FESTA NON C'è BISOGNO DI TRASPORTARE I GIGLI NELLE VARIE CITTA D'ITALIA MA AL CONTRARIO I TURISTI DEVONO VENIRE A NOLA DOVE E NATA LA STORIA DEI GIGLI. X VEDERE IL PALIO DI SIENA BISOGNIA ANDARE A SIENA E NON AL CONTRARIO CHE IL PALIO VIENE DA NOI QUINDI E TUTTO SBAGLIATO
5400) NOLANO 
IP registrato Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.0.11) Gecko/2009060215 Firefox/2.0.0.14;MEGAUPLOAD 1.0 (.NET CLR 3.5.30729)
Sabato, 18 Luglio 2009 22:13 Host: net-93-147-195-129.t2.dsl.vodafone.it Commenta

NOI NOLANI ABBIAMO IL PRIVILEGIO DI VIVERE DA PROTAGONISTI LA FESTA DEI GIGLI ORIGINALE, QUELLA DI SAN PAOLINO, QUELLA CHE HA UNA STORIA DI 1600 ANNI. ONESTAMENTE, MA CON QUALE STIMOLO POSSIAMO PARTECIPARE ALLE VARIE IMITAZIONI CHE SI FANNO IN GIRO PER LA CAMPANIA? ORGOGLIOSO (E FORTUNATO) DI ESSERE NOLANO!

Nola San Paolino

kopulos Domenica, 19 Luglio 2009 18:22
Host: 93-41-16-69.ip79.fastwebnet.it
ORGOGLIOSO (E FORTUNATO) DI ESSERE NOLANO
e ci aggiungo: Orgoglioso di vedere la Festa sempre e solo a NOLA!!!
IL RESTO (PER ME) SOLO NOIA!
5399) .... 
IP registrato Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; en-US) AppleWebKit/530.5 (KHTML, like Gecko) Chrome/2.0.172.37 Safari/530.5
Sabato, 18 Luglio 2009 22:01 Host: host236-137-dynamic.3-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

(5399) .....E SE IL 4 FACCE DELLA TRINCHESE ERA PESANTE......QUESTO CHE COSA E'.....

ma comm se fa'........... Sabato, 18 Luglio 2009 22:51
Host: ppp-104-85.98-62.inwind.it
uuuuuuuuuuuuuuuuuu semp'e stess cos........

Risp. Sabato, 18 Luglio 2009 23:03
Host: net-93-147-195-129.t2.dsl.vodafone.it
E' pesante pure questo.

Fabrizio Domenica, 19 Luglio 2009 02:35
Host: host-84-222-242-167.cust-adsl.tiscali.it
Al posto di abboccarsi solo nel Vico Piciocchi ci posava 2 volte dentro proprio come voi nel 92!

costruttore Domenica, 19 Luglio 2009 17:52
IP: 151.23.123.108
questo e carta pesta e nn e pesante come l'ortolano di quest'anno fatti consigliare da me che ci lavoro nella bottega dove e stato creato il 4 facce 2009 molto piu pesante ciao

MAH........ Domenica, 19 Luglio 2009 20:27
Host: host144-148-dynamic.8-79-r.retail.telecomitalia.it
L'UNICA PARANZA CHE HA PORTATO IL 4 FACCE IN MODO SPLENDIDO E' STATA LA PARANZA STELLA NEL 2003.......
PROCESSIONE IMPECCABILE, SENZA OMBRE, PERFETTA. CON UN VICO DI PICIOCCHI PAUROSO....INVITO TUTTI I GIGLIANTI A RIVEDERE QUELLA FESTA, IN MODO DA POTER CAPIRE COM'E' CHE SI UN MONUMENTO.
SALUTI E BACI.

x MAH Domenica, 19 Luglio 2009 22:27
Host: net-93-147-195-182.t2.dsl.vodafone.it
Ma quello non era un 4 facce dai... d

Ancora MAH..... Domenica, 19 Luglio 2009 22:56
Host: host136-137-dynamic.9-79-r.retail.telecomitalia.it
Ma come no.....di sicuro quello di Trinchese era + pesante, ma non di molto. Poi un 4 facce è sempre un 4 facce, e la grandissima prestazione della stella rimane, a differenza degli altri.....poi io non critico affatto Trinchese quest'anno.....bella festa, però i punti cruciali sono stati sfortunati, ed è la cosa che conta.

barrese Lunedì, 20 Luglio 2009 14:51
IP: 151.23.131.135
lasciate perdere queelo dell insuperabile 92 rispetto a questo di quest'anno era pesante e a noi se ne scese pu o per xcio meglio nn parlare
5398) la benedizione ed i gigli 
nicolavecchione@msn.com
Città:
dei gigli: Nola
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 8.0; Windows NT 5.1; Trident/4.0; InfoPath.2; .NET CLR 2.0.50727; OfficeLiveConnector.1.3; OfficeLivePatch.0.0)
Sabato, 18 Luglio 2009 21:43 Host: 93-41-34-239.ip79.fastwebnet.it Commenta Invia E-mail

di una festa non conosciuta nella sua interezza, e se conosciuta, in forma distorta ed aggiungo impropriamente e fatta male, a prescindere le romanzate narrazioni, pregne di emozioni, che a fiume in piena ci sono giunte come quella di padova, personalmente ne faccio a meno e ne prendo sostanziale distanza, come cittadino prima, e nolano dopo, non a caso lascio fuori dalla discussione il cultore e depositario di un pezzettino di tanto patrimonio.
Stamane parlando in privato con un amico bruscianese, gli spiegavo perché ero e sono contro a manifestazioni esterne, modello Padova o Sora, o Milano………….
A) perchè fatta da terzi, non aventi nulla per rappresentarne il valore in quanto nulla hanno mai aggiunto nel tempo, ad una cosa che è nata, crescita ed evoluta nella città dei gigli e non solo, di arte e di storia: NOLA.
b) Perché quantunque scopiazziati, ci vuole veramente una grande ignoranza a far passare per autoctona la festa. E assurgersi a depositari. Per far comprendere quanto culturale sia stato il gemellaggio religioso basta ricordare l’attenti proferito con “due missili”…. Che avrebbero fatto bene a spiegarne il significato ai francescani (padovani assenti). Di ciò aspetto sempre di conoscere dal sig. Romano, alla quale riconosco benevolenza, le sue giustificazioni.
c) si sente lontano un miglio che codeste manifestazioni sono il segno tangibile di una paura recondita, ma attuale.
Paura che forse temono che non vogliamo fargli fare più la festa nel proprio, con i nolani gigli, e che quindi bene fanno quando se li fanno in proprio, ma facendoli diversi e chiamandoli altra cosa ma non gigli……perché anche in quel caso fanno furto culturale a chi li fa da sempre.
Sono così irriverenti da comprendere la nostra indignazione, per quanto sacrosanta è, ed invece da costoro non riceviamo nemmeno le scuse.
Anzi, capaci solo di perdurata, scimmiottata interpretazione, adesso ne vogliono un’altra, un’altra piazza. Brusciano andrà a Pisa? Inventandosi cosa?. "analogia" con la torre pendente e perché non andare a Tebe città degli obelischi.
Nel frattempo la diffida prima è diventata denuncia dopo, fa il suo corso anche al ministero, e soprattutto non ci sono più freni inibitori in casa nostra. In che modo ci dobbiamo tutelare da codeste scopiazzature sarà l’UNESCO a dirlo ed a farlo per Nola.... non l'ente festa, che spero diventi: La fondazione festa dei gigli in onore di San Paolino al più presto.
La lungimiranza sarà elemento fondamentale domani, nei prossimi anni, far comprendere una cosa che, per essere vissuta ed appieno, bisogna venire nel luogo deputato dove i gigli assumono e raggiungono la loro interezza, la loro straordinaria bellezza ed armonia con chi li ha generati prima e subitamente amati, alle strade che ne hanno dato la forma, ai basoli che accolgono lo scarico della loro maestosità, circondati e ammaliati dalle campane, che da secoli narrano della liberazione di un popolo, a cronistoria di un evento storico, realmente avvenuto, ricordatevi il padre nostro della somministrazione della “liberazione-benedizione”, e che fa divenire nolani tutti senza pressapochismo intellettuale o campanilistico, poiché di queste certezze non riusciranno mai a copiare.
L’ente festa in queste ore, sta colmando con le altre città gemellate, il percorso che condurrà Nola, Palmi, Viterbo, Sassari e Gubbio al conferimento ed alla partecipazione congiunta UNESCO per i beni immateriali, ogni una per la propria specificità, avendone in comunione il concetto macchina ed i portatori e l’arte.
Nola va a Sassari dal 30 luglio al 17 agosto in mostra permanente, e ci va con il progetto di lungimiranza che ha permesso a Nola di toccare città importanti:
2005 Festival imaginarius con sete sois sete luas a santa maria da feira che vince il premio europa cultura 2000 della comunità europea e che ha due coopresidenti nobel: Dario Fo e Josè Saramago.
2006 A Lisbona con le marce popolari, a suggello di una futura candidata per il portogallo e che restituì con una loro coreografia straordinaria in piazza duomo, a Lisbona fummo ospiti in 200 nel palazzo presidenziale, dove fù scritta la costituzione portoghese invitati e ricevuti dal sindaco e da un ministro dei beni culturali a cura dell’ E.G.E.A.C. che aveva organizzato da poco il G8.
2007 A Valencia, invitati dalla fundacion san Jame san Just e dalla provincia valenciana, dal presidente UNESCO, partecipanti a rappresentanza il valore etnoantropologico dell’area mediterranea ai festeggiamenti dell’american cup.
Reputare un’ errore aver partecipato da ospiti internazionali a feste popolari, con ruoli primari, in feste similari alla nostra per importanza e secolarità, è da “talebanismo culturale”, nonché da amorfi cristallizzati. NOLA è andata come ospite d’onore a ROMA, alla prima giornata di commemorazione dei beni culturali immateriali appena ratificati dall’Italia, non alla sagra di panacuocolo.
La considerazione di un bene culturale lo è sempre in casa come fuori, basta ricordare le parole del sottosegretario sotto il giglio: non avete nulla di inferiore al luogo che vi ospita, per quanto grande è la vostra storia. Ma la promozione non la si fa solamente con un manifesto ed un documentario sparso per l’italia, o una mostra per quanto suggestiva, la si fa anche esportando un pezzetto altamente rappresentativo, facendone conoscere la storia, il paesaggio, i siti storici che Nola possiede, i prodotti, la cucina….. la festa. Abbiamo sempre fatto un po di tutto ciò, con i limiti economici e autotassandoci. La valorizzazione tanta decantata si fa con i fondi e con i professionisti dei settori specifici, che costano centinaia di migliaia di euro. Come le BIT e gli Expò, congrui del bagaglio culturale di un popolo…. alla quale tutto viene demandato.
Le date e te tappe europee e nazionali di avvicinamento a codesto progetto non sono mai state il frutto di una inventata, sterile, azione. A quanti replicheranno argomentando e fornendo controdeduzioni, lasciate a noi Nolani, cosa è giusto fare per i NOSTRI gigli? Come indignarsi e saperlo di essere INDIGNATI, per quanto altri impropriamente sottraggono al valore patrimoniale, con presupponenza ed arroganza, di quello che fate in casa vostra personalmente a me non interessa come non interessa a gran parte dei nolani, chi viene ad onorarvi, chi non viene, chi viene a prestare braccia e spalla.
A Nola portiamo i gigli, per una benedizione che tanti ancora non rammentano
Con osservanza

ENTE FESTA... Sabato, 18 Luglio 2009 22:59
IP: 151.82.128.133
...A CASA!
Nola

OSSERVATORE Sabato, 18 Luglio 2009 23:11
Host: host82-49-dynamic.37-79-r.retail.telecomitalia.it
il mio pensiero e che essendo nati i gigli a nola, x far conoscere la FESTA NON C'è BISOGNO DI TRASPORTARE I GIGLI NELLE VARIE CITTA D'ITALIA MA AL CONTRARIO I TURISTI DEVONO VENIRE A NOLA DOVE E NATA LA STORIA DEI GIGLI. X VEDERE IL PALIO DI SIENA BISOGNIA ANDARE A SIENA E NON AL CONTRARIO CHE IL PALIO VIENE DA NOI QUINDI E TUTTO SBAGLIATO

OSSERVATORE Sabato, 18 Luglio 2009 23:11
Host: host82-49-dynamic.37-79-r.retail.telecomitalia.it
il mio pensiero e che essendo nati i gigli a nola, x far conoscere la FESTA NON C'è BISOGNO DI TRASPORTARE I GIGLI NELLE VARIE CITTA D'ITALIA MA AL CONTRARIO I TURISTI DEVONO VENIRE A NOLA DOVE E NATA LA STORIA DEI GIGLI. X VEDERE IL PALIO DI SIENA BISOGNIA ANDARE A SIENA E NON AL CONTRARIO CHE IL PALIO VIENE DA NOI QUINDI E TUTTO SBAGLIATO

boh! Domenica, 19 Luglio 2009 04:20
Host: host61-35-dynamic.46-79-r.retail.telecomitalia.it
"Nel frattempo la diffida prima è diventata denuncia dopo, fa il suo corso anche al ministero, e soprattutto non ci sono più freni inibitori in casa nostra. In che modo ci dobbiamo tutelare da codeste scopiazzature sarà l’UNESCO a dirlo ed a farlo per Nola.... non l'ente festa, che spero diventi: La fondazione festa dei gigli in onore di San Paolino al più presto...."
ma quando la smetterai di dire BALLE? Che gusto c'è?
Ma ch

nicolavecchione Domenica, 19 Luglio 2009 12:36
Host: 93-41-60-85.ip80.fastwebnet.it
Sono anni che compari con questo stemmino… sono anni dalla sua fondazione che ho reputato il sito della ft, un luogo importante di incontro, di conoscenza e di confronto. Sono anni che so chi sei, abituato come sei a fare le tue corse in avanti, a vederti sul tuo piedistallo di azioni mai coincidenti con la finalità che resta affermare Nola e la festa dei gigli. Ricordati che a farti parlare è questo valore che disconosci e non viceversa….
Ho sempre detto che la medicina alla festa è affermare il buon senso nei praticanti tutti, per vederlo attuato, partecipato e condiviso dalla città. Lo stesso buon senso dovrebbe essere partecipato dagli altri, anche da chi fa un pezzetto della festa nolana, in altri luoghi. Alla quale per troppi anni abbiamo dormienti, tollerato tale azioni, quantunque in ogni dibattito pubblico, abbia protestato e messo in guardia da ciò che poteva rivoltarsi contro. Dopo anni ho assistito alla materializzazione di tutte quelle preoccupazioni, e come me altri convenivano che a porvi rimedio doveva essere una struttura pubblica, pensata ed operante a 360 gradi e per 365 giorni all’anno. La struttura così com’è concepita ed operante ha delle grosse difficoltà, gestionali ed operative, alla quale non ho mai fatto mancare il mio disappunto. Troppa burocrazia, troppo legata a doppia mandata alla politica prima, alla inefficienza delle funzioni pubbliche dopo, in quanto per operare ha bisogno di funzionari e dipendenti pubblici. Sono anni che ho parlato con il guest anticipandovi azioni e appuntamenti, che puntualmente si sono verificati. All’idiota che accompagna le mie azioni, denigrandole, rispondo sempre allo stesso modo: lui mi da del pallista per quanto opero, o cerco di farlo, lui è e resta e sarà un mentecatto, incapace di qualsiasi cosa. Non sono un’avvocato, ma quanto ci vuole per capire che la diffida a Brusciano e a Padova inviata con il principio dell’avviso “non fate questa cosa, è sbagliato, la riteniamo un’offesa a Nola alla sua storia millenaria, alla festa, ai gigli ” e soprattutto un’azione necessaria a far comprendere in futuro, che il bene della rappresentatività di questo valore spetti solamente a NOLA e nessun’altro. Trasformare la diffida in denuncia ed informare il ministero con nota congiunta dell’ufficio dei beni culturali e dell’ente festa, è un fatto dovuto, è un fatto tecnico ed aggiungo morale, nonché normale, nulla di straordinario. La denuncia è per chiedere “i danni” da tale azione: i gigli e la “festa” in senso largo, non sono di Brusciano. Punto.

Osservatore: reputo il tuo intervento concreto, nei principi di massima sono con te, giusto, sacrosanto dire è qui che avviene la festa, è qui che avviene il fenomeno nella sua interezza, ma gli antropologi, uno su tutti Apolito )che chiese il giglio a Fisciano, e che accompagnò lo stesso a Roma con l’Unesco, ed ha richiesto, ma non avuto, quest’anno per l’inaugurazione di Giffoni), ritiene e come lui altri, che la festa dei gigli, sia “trasportabile” con il suo bagaglio emozionale, quantunque non appieno e sostanziale, a differenza di altre, che non possono farlo per ovvie contingenze come il palio. È il giglio l’attore che incorpora tutte le sostanze, compreso le maestranze e i ruoli. Ma è quello che fai a giglio fermo, che fa capire quanta sostanza c’è nella festa, e questo nei giorni precedenti alla manifestazione folclorica, con i documentari, le brochure in multilingua, i seminari, le conferenze, che dicono quanto sia rilevante venire a Nola ed assistere alla festa. Un dato su tutti, a giugno non c’è un’albergo nel raggio di 10 km che non sia pieno di persone che vengono da tutti i posti per assistere alla parte finale della festa. Ma è anche ovvio dire, tutto si può fare e meglio per potenziare questa azione, il manifesto che vedete affisso dalla regione con i 21.2 milioni di euro, con le immagini della festa, a cosa serve se non per fare questo. Se non per fare l’affermazione dei beni culturali di un’area che risulta essere ricca di frammenti e siti da visitare. E chi ha partecipato alle riunioni del patto strategico, personalmente tutte! sa bene quanto efficace sia stato il ruolo dell’ente festa, nel farsi ascoltare dalle stanze della regione campania, con cognizione e competenza… i soldi per fare ciò che dici sono arrivati, adesso bisogna spenderli e bene, senza fare cattedrali, facendo comunicazione e sviluppo dell’evento presso operatori turistici, bit, enti provinciali del turismo, mostre ect ect.
5397) VIVA NOLA 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1; .NET CLR 1.1.4322; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506.648; .NET CLR 3.5.21022; InfoPath.2)
Sabato, 18 Luglio 2009 21:07 Host: host-84-222-160-200.cust-adsl.tiscali.it Commenta

Ma xké alcuni si ostinano a non voler dare a cesare quel che è di cesare???...l'insuperabile ha fatto un festone da annali della storia. Io sono un nolano, ma devo fare i complimenti all'insuperabile e visto che amo vedere un giglio ballare e saltellare, devo ammettere ke sn stati bravi davvero
5396) Orebil 
Città:
Nola
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 6.0; Windows NT 5.1; SV1; .NET CLR 2.0.50727)
Sabato, 18 Luglio 2009 20:47 Host: 93-41-58-154.ip80.fastwebnet.it Commenta

I gigli a Nola hanno un'anima!
Si tratta di una energia misteriosa che puntualmente a Giugno permette loro di vivere.
Per la gente utopista di questa città, della mia città, il Giglio non è assolutamente una mera macchina di legno amorfa, una struttura insensibile, inanimata,da trasportare come un totem o feticcio; ma un'anima viva e senziente, personificazione o se volete, incarnazione della storia e delle tradizioni secolari di questa terra.
Per questo i gigli ogni anno compiono un miracolo sorprendente: riportano a Nola, e specificatamente nella mente e nel cuore dei sognatori come me, tutte, ma proprio tutte le persone care che purtroppo non sono più tra noi e si perdono nel tempo passato inghiottite dall'oblio.
Esse, (queste persone e tutta la loro storia e la vita), si materializzano nel Giglio ogni volta che le spalle storiche dei Nolani imprimono forza alle "barre" in un impeto di fede, che come una sola preghiera li richiama a Nola, in queste strade, in questi vicoli.
Questo è il Giglio: carne, sangue, muscoli!
Questo è quello che vede un utopista, sognatore, illuso, che come me crede nei miracoli, e si sa: quando si crede ai miracoli, essi accadono.
Nola e solo Nola è l'arena eterna di questo meraviglioso prodigio.
Tutte le altre manifestazioni simili, (non abbiatene a male), sono banali baccanali senza anima, morte, prive di ogni significato.
Il Giglio a Nola Vive!
La stessa macchina trasportata da un'altra parte non ha e non può avere lo statuto di Giglio, è indubbiamente un feticcio, delle asti di legno che tentano di simulare un'idea che rimarrà tale: l'ombra lontana di un'anima viva.
Le paranze, le girate, la musica, le "cacciate", Brusciano, Barra, Casavatore...
Queste sono cose morte, a noi utopisti sognatori non ci appartengono, non interessano. Noi siamo gente seria aderiamo a Nola, alla sua storia, alla sua Fede.
Agli altri, anche Nolani e soprattutto a loro, che evidentemente si accontentano di poco, lasciamo le cose futili e morte con cui hanno trasformato questa tradizione in una competizione priva di vita che caratterizza le povere e rumorose imitazioni svolte in paesi limitrofi. Paesi che non avendo una lunga storia, tradizione, fede, tentano di sottrarre indebitamente a questa terra il sogno vivo che a giugno scuote Nola, nella speranza di sentirsi a loro volta più vivi, come vampiri morti che per vivere sono costretti a succhiare sangue.

Credetemi, non voglio offendere nessuno, il mio è uno sfogo da inguaribile sognatore, mi scuso con chicchessia Nolano e non, che abbia scorto in queste mediocri parole una qualche offesa.

Da un Nolano ai Nolani e già mai ai Nolesi!

Libero Sabato, 18 Luglio 2009 21:12
Host: host112-92-dynamic.18-87-r.retail.telecomitalia.it
liberO

SOLIDALE Sabato, 18 Luglio 2009 21:49
Host: 93-41-51-44.ip80.fastwebnet.it
sono quello che vedi, oltre ad essere come diceva un altro sognatore, nelle narrazone di utopie, puoi vedere un mare senza gabbiani? i gigli sono parte indissolubile, e quindi se arrechi offesa mai questa è più sana e giusta di chi parla da indignato da cotanta superficialità intellettiva.
nv

è giusto!!!!!! Sabato, 18 Luglio 2009 22:49
Host: ppp-104-85.98-62.inwind.it
sono pienamente d'accordo con te' in tutto e x tutto!è ora di finirla con ste BUFFONATE!a noi amanti della festa di girate,prove di forze,e tanta ma tanta competizione non sappiamo cosa farcene.culliamo i gigli x il nostro amato PAOLINO e finiamola con questo odio che si tramanda in generazioni e tra paranze.x me i gigli vanno solamente trasportati poi se una paranza e + capace di un altra ben venga cosi' da una mano a chi ne ha bisogno.saluti a tutti
5395) ciccio stellano d.o.c. 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 8.0; Windows NT 5.1; Trident/4.0; GTB6; InfoPath.1; .NET CLR 2.0.50727; OfficeLiveConnector.1.3; OfficeLivePatch.0.0; SeekmoToolbar 4.8.4)
Sabato, 18 Luglio 2009 20:43 Host: 93-41-56-183.ip80.fastwebnet.it Commenta

(5395) da nolano vi dico:
xge prima cosa per me i volntari non posso essere paragonati proprio con l'insuprabile perke è raro vedere una paranza alle 10 e 30 del lundi mattina portare il gglio in quel modo nel vicolo di piciocchi....èinutile che dite la gente nella base...scende tutta barra,,,io vi dico una cosa quando trinkese scese a barra nel 2002 non c'era tutta nola?secondo voi dp tutte le falsità che sn state dette su brusciano a fin dei conti scenderà tutta nola a brusciano...
prima di scrivere falsità riflettete su quello ke dite
io ribadisco sn di nola e collo con la stella ma vi dico che per me quando una barrse scende a nola è difficile placarla...ma la stessa cosa la dico quando una nolana va fuori perke non scende la singola paranza ma scnedono tutte le paranze assieme perke ormai oggi la festa è solo per competizione
w nola
w san paolino
w la festa dei gigli
forza stella
5394) Brusciano 2009 
IP registrato Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; en-US) AppleWebKit/530.5 (KHTML, like Gecko) Chrome/2.0.172.37 Safari/530.5
Sabato, 18 Luglio 2009 20:37 Host: host35-22-dynamic.20-87-r.retail.telecomitalia.it Commenta

Pollicino avrà o no aiuto dai suoi compaesani?

Risp. Sabato, 18 Luglio 2009 22:04
Host: net-93-147-195-129.t2.dsl.vodafone.it
No.

rispondo Lunedì, 20 Luglio 2009 00:03
Host: 93-41-61-127.ip80.fastwebnet.it
x risp:secondo te no?io dico ke ci sara tutta nola
5393) per la tastiera 
Città:
NOLA
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 6.0; SLCC1; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506; .NET CLR 1.1.4322)
Sabato, 18 Luglio 2009 20:13 Host: host252-137-dynamic.53-79-r.retail.telecomitalia.it Commenta

amici cari...nn scherzate.....Emanuele è un amico....ben integrato con Franco Manco.....Ma Il DELINQUENTE è Il DELINQUENTE......primo nei secoli....primo basso e tastiera seconod phaser (dopo il mio compare Joshua B. ) primo per rapidità di esecuzione, ritmica ed arrangiamenti,
ma soprattutto jazzista fine persino con una vcchia Roland E-16...fidatevi.....gli si avvicina solo l'Umberto Muselli dei tempi della Ferraglioni's Band Jazz.....
5392) tommy 
IP registrato Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 6.0; Windows NT 5.1; SV1; GTB6; .NET CLR 2.0.50727; Zango 10.3.75.0)
Sabato, 18 Luglio 2009 20:04 Host: host123-93-dynamic.57-82-r.retail.telecomitalia.it Commenta

a brusciano con la pollicino tutta saviano ci sarà.
forza pollicino a brusciano
ki ama nola non delude
un saluto a lello a caciotta

. Sabato, 18 Luglio 2009 22:16
Host: net-93-147-195-129.t2.dsl.vodafone.it
Chi ama Nola si stà a Nola.
O al massimo se ne va al mare.

nolano doc Lunedì, 20 Luglio 2009 16:04
Host: 93-41-35-234.ip79.fastwebnet.it
propio xke amo nola andro a vedere la pollicino a brusciano andate a vedere su facebook i gruppi ke fanno i bruscianesi su di noi e poi ditemi se nn vi viene la voglia di far una grande festa a brusciano
View RSS Feed 1 ... 956 957 [958] 959 960 ... 1138
Redazione
Powered by Francesco Rinaldi